Testing (forse..!)

Tutto è cominciato con con questo post di Perennemente Sloggata (e tra un po’ dovrei pagarle le royalties, ultimamente la cito “a post alterni”! 😛 ).

Voglio dire, il pensiero di una scatola di cioccolate multigusto che ti viene inviata gratis direttamente a casa perchè tu le assaggi e poi sappia dire quali hai preferito… eh, son sacrifici grandi, ma qualcuno deve pur farli, no? 😉 Scherzi a parte, la mia iscrizione a Trnd.com è nata comunque da lì: non che mi aspettassi che mandassero pure a me un pacco di “loverie” (come si dice in zona), però sembrava un’idea carina e senza controindicazioni.

Caso ha voluto che pochi giorni dopo la mia iscrizione partisse un nuovo progetto. Niente a che vedere con quello che mi aveva ammaliata all’inizio, ma per quanto l’argomento fosse completamente diverso la curiosità è stata tanta dal principio: un nuovo modello di epilatore, l’ipernuovo Braun Silk-épil 7 – 2 in 1. Se non l’avete mai sentito nominare… bene, nemmeno io prima di due settimane fa. Del resto… non è ancora in commercio! 😛

Non sono mai stata una fissata per l’estetica (pure perchè con il materiale di partenza che mi ritrovo a disposizione, più che di estetica bisognerebbe passare direttamente alla sezione “miracoli”, per non sprecar tempo e risorse…), e anzi quando le cose si fanno troppo lungagnose (del tipo perdere più di 1/4 d’ora…), complicate (ci sarà un motivo per cui non ho mai avuto un fondo tinta… ecco, la mia idea di complicato parte da lì e si sviluppa ben articolata attraverso una vasta serie di “robe da donne”!) o dolorose (e tentare di estirparsi la “flora spontanea” con una colata di superattack decisamente appartiene alla categoria “torture dell’Inquisizione tuttora in uso”, se non su Wikipedia su Nonciclopedia c’è di sicuro)… beh, ecco… piuttosto “ci dò su”. Pace. Ciò non toglie che io invidi quelle che riescono ad essere perfette con mani e mani di make-up addosso e nemmeno un capello fuori posto già appena mettono un piede fuori dal letto, ma… la genetica con me ha preso altre strade!

Questo nuovo “affare”, però… insomma, sulla carta (pardon, “sul monitor”) prometteva bene: utilizzo sotto la doccia, combinazione con la lametta… Ok, lo ammetto, sono sincera: la cioccolata avrebbe probabilmente avuto su di me una “presa” mooooolto più forte! 😛 Ma in definitiva: a mandare la mia candidatura a tester visto che mi era arrivato l’invito… cosa c’avrei perso? Niente, i 2 minuti del questionario iniziale! “Letto”-fatto.

Sopresa! L’altro giorno, mi arriva una mail da Trnd: ammessa alla seconda fase del test. 🙂 Che ancora non vuol dire niente, ma se per caso “vorrà dir qualcosa”… beh, può essere che lo leggerete tra qualche settimana!

E per chiunque si chieda il perchè di questo post-simil-messaggio-promozionale… beh, negli ultimi dieci giorni è stata una delle due notizie positive che ho avuto (Micing a parte, che non era una “notizia”). L’altra erano le raggiunte 1000 visite al blog, fate un po’ voi… =__=

 

 

Annunci

9 pensieri su “Testing (forse..!)

      • Eccomi! Pensa che giusto a novembre abbiamo regalato il Silk-épil ad un’amica per il compleanno, però mi pare fosse il 3, mentre questo è il 7. E stavo meditando di comprarmene uno nuovo: il mio risale al 2001, comprato a Duisburg. Philips Satin Ice. Non male, mi era costicchiato abbastanza all’epoca e funziona ancora bene.
        Però ecco, gradirei tantissimo di poter “vincere” questo Silk-épil 7!!
        Dovrò raccontare della zampata di Spuntì mentre mi epilavo… marò che male!

        Mi piace

        • Ah, il mio non so dire se era d’annata o direttamente archeologico… non aveva nemmeno il “numero”, difatti credo fosse il primo uscito: correvano gli anni 93-94!
          Una tor-tu-ra… più per la combinazione “quindicenne-senza-pazienza” + “pelle-iper-delicata” + “flora-spontanea-fin-troppo-rigogliosa”, ma ormai è storia!
          Nel senso che in occasione del mio trasloco del 2004 l’ho lasciato direttamente a casa dei miei… e in occasione del loro trasloco del 2005 credo che mia madre abbia trovato la scusa buona per “perderlo”! 😛

          Mi piace

  1. non ho abbastanza pazienza e ho troppa tendenza a mandar tutti a quel paese. mio marito dice che dovrei collaudare cellulari tastiere e orologi…. da quando mi sono fatta imprestare il byulowa di mio figlio, garantitp a 30 atmosfere , perchè il mio orologio era in riparazione (l’unico di cui vedo le lancette) e in 5 giorni gli ho spaccato il vetro al quarzo e gli ho fatto entrare dentro l’acqua. commento del figlio. credevo di averlo imprestato a una signora non ad un camallo!

    Mi piace

  2. Pingback: Testing #2: Cuore di Brodo Knorr « Gite Mentali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...