Cambio di prospettiva

Finora avevo sempre aspettato le telefonate della segretaria della mia doc non dico con ansia, ma sicuramente con curiosità: era l’occasione per infrangere la privacy dell‘Inquilina e renderci conto un po’ di cosa stava combinando là sotto.

Però, dopo la “sorpresina” che ci ha fatto all’ultima visita del 18 settembre, ecco… diciamo che un po’ il mio atteggiamento è cambiato.

Perchè è vero: son state fatte tutte le terapie che occorrevano. La situazione non era irreparabile nè preoccupante già dall’inizio. Sto molto meglio in generale da quando sono a casa a riposo, giusto un po’ di pallucce piene per via del fatto che in pratica non esco mai di casa durante la settimana [bici vietata, auto inesistente e a piedi da casa mia… non si raggiunge un gran numero di posti interessanti…] e che gli unici soggetti con cui colloquio durante il giorno sono le gatte… ottime ascoltatrici, ma pessime conversatrici. Cioè, la Shunrei in coda e vibrisse risponde pure, se le si chiede qualcosa, il problema è che non ho idea di che cosa diamine mi stia dicendo… Sono aumentati i calci e i cazzotti in zona costole, il che potrebbe farmi pensare che l‘Inquilina non sia più poi così “vicina all’uscita” (ma visto che starà pure crescendo, probabilmente non fa testo).

Insomma, non ho niente che mi possa far pensare che qualcosa non stia andando per il verso. Il problema è che… anche quel 18 settembre non avevo niente che mi potesse far pensare che qualcosa non stesse andando per il verso (o piuttosto: che ci stesse andando un po’ troppo velocemente).

E così… prendetemi per cretina, ma io è da domenica – da quando mi ha telefonato la segretaria della doc per fissare il prossimo appuntamento – che sto in agitazione. Stavolta la visita di domani pomeriggio non la vedo come la solita occasione conviviale per farci i fattacci dell‘Inquilina… ma piuttosto come le dannate interrogazioni di chimica o di fisica (materie che ho sempre odiato e per le quali, per quanto studiassi, mi sembrava sempre di andare interrogata senza averci capito una ceppa…).

Vabbè, che dire… dita incrociate, e che Quello del Piano di Sopra® ce la mandi buona (o se non buona, quanto meno commestibile…).

Annunci

10 pensieri su “Cambio di prospettiva

  1. E’ un po’ la sindrome del gatto scottato che ha paura anche dell’acqua calda unita alla paura dell’ignoto ma appunto, sono solo preoccupazioni, sicuramente và tutto bene.
    Dita incrociate.

    Mi piace

  2. Com’è andata??? Passo solo ora a leggere, e mi spiace che ci sia un po’ di timore ad accompagnarvi alle visite, ma pensa solo che ormai siamo a buon punto, qualora l’Inquilina decidesse di prendersi il suo posto al sole, avrebbe già con sè tutto l’occorrente, pure la crema con protezione alta! 😉
    Detto ciò, considerando che il tempo ha deciso di svoltare verso l’autunno, credo che la Bimba ci penserà due volte prima di venir fuori, anzi, a questo punto aspetterà tranquillamente dicembre, quando tutto sarà più rosso, luminoso e buono! 🙂

    Mi piace

    • Tutto bene!! 🙂
      Beh, l’Inquilina è sempre lì a testa bassa (non mi aspettavo niente di diverso…), ma la situazione è molto migliore di 3 settimane fa e nel frattempo lei ha messo su altri 7 etti circa (insomma, dei 9,5 kg che mi sto portando appresso in più io, quasi 2,3 sono “roba sua”). 😉
      Quello che mi ha detto la Doc, comunque, è che probabilmente a inizio dicembre ci arriveremo difficilmente (vista l'”idea meravigliosa in mente” che sembra avere fissa quella testoncella…): molto più probabile vederci “faccia a faccia” a novembre. Per me è sufficiente che si convinca a star dov’è altre 4 settimane (che arriviamo a finir la 36^)… nel frattempo, mi godo il riposo!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...