Fuso orario

E’ da quando siamo sposati che mi son fatta carico – le due canoniche volte l’anno – di sistemare gli orologi di casa in occasione dei passaggi ora legale/ora solare. Un lavoro serio, portato avanti con metodo… talmente “avanti” che di solito iniziavo a spostare lancette e quant’altro a metà del pomeriggio del sabato del weekend incriminato, sveglia del Consorte alla mano (uno dei primi regali che gli ho fatto da fidanzati: è in collegamento radio con HausGottes [*] in Germania, e si sistema l’orario da sola ogni tot… quindi con quella son sicura che anche i minuti son regolati alla perfezione).

E il Consorte passava una mezza giornata a non capirci una mazza di che ora fosse (tipo rischiando di iniziare a preparare la cena alle cinque di pomeriggio pensando fossero le sei), con me che continuavo a ripetergli “Guarda il tuo cellulare/PC/sveglia, il resto è già avanti/indietro”.

Beh, quest’anno non ha avuto mica niente da lamentarsi. Mi son proprio dimenticata di spostare gli orologi… venerdì, di striscio, ho pensato “Ah, domani poi devo cambiar l’ora…” e sabato  *puff* col piffero che ho fatto qualcosa. Sarà che di solito lo facevo di ritorno dalla spesa settimanale e quest’anno invece di ritorno dalla spesa c’era l’Aquilina che reclamava la merenda… (ecco, madre degenere che tenta di riversar la colpa sulla neonata di manco cinque mesi… e vabbè, tanto mica può lamentarsi [per ora] 😛 ).

Comunque, tornando alla mia dimenticanza, mi direte: “Beh, vabbè… tanto c’è poi la sveglia che si sistema da sola, no?”. Si, infatti. Gli anni passati usavamo proprio la sveglia del Consorte per alzarci nel weekend, perchè può tenere in memoria due “allarmi” e quindi era settata con quello “da lavoro” e quello “da svacco”. Gli anni passati, ribadisco.

Perchè da quando c’è l’Aquilina (e ridaje, con sta madre degenere…), visto che l’ora di alzarsi (per me) è unica per i sette giorni della settimana “da prima poppata”, ci svegliamo con la mia, di sveglia, anche nel weekend. Ma la mia sveglia non è smart come quella del Consorte, nonnò… Tu le dai un’ora, e lei quella si tiene finchè nessuno le dice altro.

Così domenica mattina, suona la sveglia, “8.30”. La guardo, la spengo, mi rigiro e penso “Due secondi ancora, che tanto stamattina la prima manutenzione la fa il Consorte mentre io faccio la doccia” (eh sì, mi concedo sto lusso domenicale…). Così, verso le “9.00” mi alzo e al Consorte semplicemente raccomando: “Da’ giusto un occhio all’orario, che per le 9.30 la pupa bisogna che faccia colazione”. Raccatto le mie carabattole e vado a preparare la doccia… tempo due minuti e il Consorte mi raggiunge in bagno: “Ma guarda che è tardissimo!”“Ma va là… saran le 9.00, c’hai ancora mezz’ora per poltrire!” “Invece son quasi le 10.00…” *ding!* connessione neuronale attivata… opporc…

Colazione al volo all’Aquilina (che suppongo si sia chiesta cosa diamine fosse tutta quell’agitazione, visto che addirittura la stavamo svegliando “mezz’ora prima” del solito…), gatte sbattezzate nel vedermi girare in pigiama con la famosa sveglia in mano per fare il lavoro che il giorno prima avevo completamente mancato… e un sospiro di sollievo per aver cambiato, un paio di giorni prima, i programmi per la domenica con S. e la sua famiglia da “Facciamo in giro all’Ikea di Rimini” a “Passeggiata del dopo pranzo in centro con gelato” (non ce l’avremmo mai fatta ad esser pronti per la partenza alle 10.30… invece per le 14.00 ormai eravamo tornati in carreggiata). 😛

Ecco, quest’anno il cambio d’ora l’ho sentito pure io, cosa che finora non mi era mai successa: se prima mi abbioccavo dopo 10 pagine lette, la sera, mo’ tiro dritto a leggere fino all’1.00 senza accorgermene… perchè per me è ancora “solo” mezzanotte. Il mio lato da “topo di biblioteca” ne è solo contento, ma ho idea che sto sonno arretrato mi arriverà sul coppino tutto in un colpo!

Suppongo che la mancata preparazione “psicologica” del sabato abbia fatto la sua cavolo di differenza (tant’è che fino a poco fa mi ero dimenticata pure di assestare l’orario qua alla Creatura)…

 [*] CasaDiDio, se il tedesco è degno di linciaggio Sloggata non si faccia problemi a flagellarmi!

Annunci

16 pensieri su “Fuso orario

  1. ehi ma il blog si autosetta!! tranquilla!
    cmq io ho fatto anche tutto la sera prima. cioè, l’orologio in bagno e basta visto che il cellulare si sistema da solo e l’orologio della cucina e la bilancia erano già un’ora avanti e non li ho mai modificati!
    ah no, anche il termostato è stato corretto 😀

    Mi piace

    • Qua invece il termostato della caldaia è l’unico che rimane sull’ora solare tutto l’anno: all’inizio cambiavo pure quello, poi mi sono resa conto che (più o meno) la caldaia s’attacca da inizio novembre a metà marzo… tanto valeva non stare nemmeno lì a cambiar l’ora (al massimo c’è un minimo di disagio se ottobre è più freddo del solito, nel senso che la programmazione è sfasata di un’ora… ma è roba da poco!)!! 😉

      Mmmh… invece per il blog ho dovuto mettere un +2 al posto del +1 nel fuso orario, se no continuava a restare un’ora indietro! In pratica, durante l’ora legale invece che sul fuso di Roma mi tocca tenerlo sul fuso di Atene…
      L’altra rottura dell’ora legale è che pure il giochino di cui parlavo nel post scorso resta impostato sull’ora solare (come la caldaia…): ci si ammattisce per qualche settimana a rendersi conto che “è tutto spostato” e gli eventi di gioco ora “succedono un’ora più tardi”. =__=

      Mi piace

    • Figuriamoci!! 😀
      Più inaffidabili di un orologio con una lancetta sola! La pupa, la maggior parte delle mattine, non ho lo minima idea di fino a che ora ronferebbe se non la svegliassi io alle 9,30 per ricordarle la colazione… le gatte, da parte loro, si son talmente impigrite che non si prendono neanche il disturbo di reclamare i croccantini: poltriscono pure loro equamente divise tra lettone e lettino fino a quando il primo umano non mette piede in cucina… °__°;

      Mi piace

  2. io ho fatto casino con la sveglia. Mi alzo come sempre alle 6,45 e prontamente mi sbarbo prima di fare la colazione….vado in cucina, apro il frigo, prendo yogurt e cereali e come ogni mattina accendo la tv per vedere i primi tg e solo li, guardando una lezione video universitaria, ho capito…..che non erano ancora le 6 (sigh)….anche se tornare a letto per un supplemento di relax non è niente male.

    Mi piace

    • In effetti, psicologicamente parlando, trovarsi con un’ora di riposo “regalata” non è mica male! 🙂
      Ed è il rovescio della medaglia per cui invece il “furto” di un’ora che ho (mea culpa!) subìto io è stato un pelino traumatico…

      PS. Ma sul serio ci sono ancora quelli che fanno lezione in TV a orari vampirici (ricordo che ci capitavo su tipo le volte che ci si alzava “all’alba” per le gite scolastiche)? Credevo che tra internet, digitale terrestre e minchiate varie fossero estinti….

      Mi piace

      • confesso, ho romanzato un po’ il racconto. In realtà ho acceso la tv sul solito canale e mi sono accorto che non c’era la solita rassegna stampa….però descrivere la lezione in TV rendeva bene l’idea 😉

        Mi piace

        • Concordo! 😀
          Comunque prima o poi bisogna che trovi il modo di controllare se i tizi delle lezioni universitarie sono ancora al mondo o no, ormai m’hai fatto venir la curiosità… 😛

          Mi piace

  3. ahahaha mi sono immaginata la scena!
    comunque anche io sono ancora sfasata con sto cambio dell’ora, e pure i bimbi
    la prima notte per vedere se fosse o meno ora di allattare Gnammino continuavo a far calcoli su che ora fosse e che ora sarebbe stata…risultato : ho fatto un casino 🙂

    Mi piace

    • Ti dirò: dell’Aquilina non mi ero preoccupata troppo perchè nelle ultime due settimane c’era già il “giorno della colazione in anticipo” (quando abbiamo il corso di massaggio) e avevo già visto che bene o male nel corso della giornata riusciva a rimettersi “in fase” senza grossi problemi… ma credo sia più che altro per il fatto che è già un mese e mezzo che dorme tutta la notte, quindi 9 o 10 ore prima di svegliarla la mattina fanno una differenza relativa (e durante il giorno se c’è bisogno di guadagnare un quarto d’ora qua e là ce la faccio facendola giocare un po’).
      Se ci fosse stata ancora la manutenzione a metà notte “senza preavviso” (perchè la pediatra è stata categorica dalla prima visita: durante la notte solo se si sveglia da sola… il problema è che mica si svegliava da sola sempre alla stessa ora! XD), ho idea che avrei passato la notte in bianco sul chi vive… O__O

      Mi piace

      • ma che brava la fanciulla!! qui anche si viaggiava sulle 8/9 ore di seguito per un po’ poi sono cominciati i dentini e non aggiungo altro 😦
        ad ogni modo : come sta andando il corso di massaggi? vi piace? 🙂

        Mi piace

        • In bocca al lupo a tutti e due che il disagio dei denti venga superato meglio che si può!
          Io pure non mi illudo… diciamo che me la sto godendo finchè dura, perchè quando arriverà il nostro turno dei dentini suppongo ci sarà una nuova rivoluzione. =__=
          Per il corso di massaggi, le prime due lezioni sono andate benissimo… mentre ieri mattina non c’è stato verso di combinare niente! 😦
          In pratica, ho passato la prima mezz’ora a passeggiare su e giù per tentare di calmare l’Aquilina, e la seconda a guardare cosa facevano le altre (dato che dopo mezz’ora di strilli disperati s’è abbioccata come un sasso… O__O).
          Ho poi capito dopo pranzo che probabilmente era a disagio per una pseudo-stitichezza: col latte artificiale dovrebbero fare il “lavoro grosso” una volta al giorno, o anche ogni due. Dicono. Qua non siamo scansafatiche, e l’Aquilina si impegna a produrre almeno 2-3 volte al giorno.
          Ecco: ieri si vede che in mattinata non era riuscita a dare il via al primo lotto… s’è rifatta a pranzo. Battuto ogni record… cambiati 3 pannolini in mezz’ora (appena finivo di cambiarla e la prendevo in braccio per finire il biberon… tornava in “download”…)! 😀

          Mi piace

  4. Io mi sono “allenata” una settimana prima alzandomi alle 5:30, neanche con gran sacrificio, per non avere il trauma della sveglia : ora che mi sveglio alle 06.00 (ex 05.00) andando a dormire mooolto più tardi del solito (sempre intorno alle 23.30 che per me è notte fonda!) son sfasata completamente, avrei voglia di poltrire. Ho una stanchezza primaverile addosso, da far paura!! che paaaaallle!! Io le sveglie di riferimento le ho spostate a mano, sono analogiche 😉 i digitali si son settati da soli, ma di mattina ho controllato che lo fossero!!!

    Mi piace

    • Guarda, gli anni passati non mi succedeva… ma quest’anno, dopo 5 giorni, non sono ancora riuscita a prendere il ritmo nemmeno io!
      Do un po’ la colpa anche al caldo anomalo di questi giorni, che non si sa letteralmente come vestirsi… e soprattutto come vestire l’Aquilina, che certi pomeriggi rischia la cottura a vapore perchè per paura tipo “metti che s’alza un po’ di vento” si trova quasi più coperta fuori che in casa. Peccato che in casa abbiamo 20°C e fuori il termometro ne segni tipo 24°… =__=

      Mi piace

  5. Non tanto adesso ma a ottobre, quando c’è l’altro cambio d’ora, lavorando di notte a volte mi piglia un colpo, dato che il cell si aggiorna automaticamente. Lo guardi alle 3 meno 10 e pensi che tutto sommato è quasi finita, 20 minuti dopo riguardi l’ora e pensi che quella notte non passerà mai. Help @_@

    Mi piace

    • Ecco, non c’avevo pensato… a me il cambio d’ora di ottobre piace più di questo perchè mi dà l’idea di avere un’ora (di sonno 😛 ) regalata in più (poi che vada a bilanciare questa “sottratta” di marzo non mi passa manco per l’anticamera del cervello… in marzo mi sento derubata e basta! 😄 ).
      Però in effetti trovarsi a fare turni di notte o comunque lavori notturni in quel frangente… no, credo proprio non sia simpatico per niente! 😦

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...