Per riflettere…

Arrivo “tardi” per il fatto che solo oggi ho letto questo post  «FACCIAMO UN RICORSO COLLETTIVO CONTRO IL BLOCCO DEI PENSIONAMENTI E PER IL RECUPERO DEI DIRITTI ACQUISITI E IL RISARCIMENTO DEL DANNO SUBITO?» pubblicato su Libera…mente, ma se avete letto il mio post precedente, avete anche un’idea del perchè (per l’ennesima volta sono indietro come le nespole con la lettura dei miei blog preferiti…).

Comunque, post di poche parole: quello che mi interessa è attirare l’attenzione su quello che ha scritto Popof1955. Se avete un po’ di tempo, date una letta… credo che la questione riguardi parecchi, qua in rete, e non solo i “meno giovani” che stanno rincorrendo la pensione “da vicino” e ogni mese (o quasi) le vedono fare un saltello in avanti, anche i più giovincelli che al momento la pensione la vedono col lanternino e che se continua così tra un po’ non gli basterà manco un faro da stadio per avvistarla…

Se davvero si potesse fare qualcosa…

Annunci

4 pensieri su “Per riflettere…

    • Per come vanno le cose da tempo e in tanti settori (amministratori che mandano in rovina aziende con migliaia di dipendenti, ma che ricevono comunque stipendi e buonuscite principesche… e fosse successo poche volte!), lo capisco…
      Resta il fatto che non è neanche giusto che a pagare gli errori di ladri/miopi/incapaci siano sempre e solamente quelli che invece hanno lavorato una vita onestamente.
      E insomma, da qualche parte, prima o poi, bisognerà pure cominciare: riuscissero ad andare in porto iniziative del genere, magari a qualche alto papavero inizierebbe a pippare il cu*o…

      Mi piace

  1. Mi par di ricordare che il buon Mr. B., un paio di annetti fa, prese a prestito dall’INPS una trentina di milioni di cocuzze per ripianare qualcosa in giro (giusto per dire che lui tanto buonino faceva di tutto per non aumentarci le tasse… E ci silurava altrimenti….)… Qualcuno sa che fine hanno fatto e se sono stati restituiti?

    Mi piace

    • E quella è stata solo una delle innumerevoli volte in cui sono stati presi soldi dall’INPS manco fosse il classico porcellino di coccio.
      Tutti che pensavano “Ah, ma tanto prima che ci se ne accorga…”, visto che tanto la gran parte di quelli che stavano versando avrebbe impiegato anni o decenni prima di andare in pensione.
      Ora è arrivato il momento per quei contribuenti di batter cassa, ovviamente nessuno di quelli che hanno preso ha poi in qualche modo restituito e… si cerca di distorcere la faccenda e distogliere l’attenzione con discorsi idioti tipo che i giovani stanno pagando le pensioni ai vecchi… giusto per vedere se creando zizzania generazionale i casini veri passano sotto silenzio.
      Uno schifo, ecco cos’è.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...