Giornata Mondiale del Gatto 2013

Quest’anno, tra l’altro, celebrata in ritardo sul blog perchè… beh, cadeva di domenica e nel weekend di tempo per badare al web ne ho ancora meno del solito (e oltretutto ce l’ho nelle fasce orarie in cui la rete fa più schifo, quindi immaginarsi la voglia di stare al PC).

Dedico il post di quest’anno alla Shunrei in coda e vibrisse (senza nulla togliere a Leda, che comunque ha avuto il suo momento di “gloria singola” qualche tempo fa), per riconoscere la sua immensa capacità di sopportazione: è l’unica delle due gatte che ancora accetta di lasciarsi avvicinare dall’Aquilina e le permette di dar sfogo (per qualche minuto, eh… Shunrei è poi pur sempre “solo” una gatta, non una santa professionista! “Pagato pegno”, inizia a cercare il modo più rapido per sottrarsi alle grinfie della sua carnefice) alla sua voglia di tirare pellicce, strofinare orecchie, rigirare code ed emettere al contempo stridìi ultrasonici di giubilo (che, visto l’udito che hanno i gatti… ecco, dico solo che a volte ho desiderato  io dei tappi per le orecchie…).

Il tutto senza che ci sia mai scappato un graffio, un morsicotto, una soffiata o anche solo un ringhio di disapprovazione.

Una prece per questa eroina della felinità.

DSC04499

Annunci

4 pensieri su “Giornata Mondiale del Gatto 2013

  1. bravissima schunrei! …ma qualche soffiatina all’aquilina rompiballe potresti ,,,, così tanto per avvertirla… sai cosa diceva il mio prof di filosofia? il superlativo di buono è fesso e chi lo è coscinetmente aspira alla santità… e tu fessa non lo sei di sicuro!

    Mi piace

    • Mettiamola così: la prima volta che abbiamo visto la Shunrei in coda e vibrisse soffiare, è stato dopo 5 anni e mezzo che l’avevamo adottata… e in effetti ha riservato questo onore ad una intraprendentissima Leda cucciola (poi, oltre a soffiarle, altro non le ha mai fatto finchè non l’ha considerata adulta).
      Con l’Aquilina si sta comportando ancora meglio… ma sono dell’idea che non appena anche lei perderà lo status di “cucciola”, inizierà a spiegarle per bene come si tratta con i gatti (ma sono convinta che non arriverà comunque mai a mordere o graffiare, perchè intenzionalmente non l’ha mai fatto)! 😀

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...