Buona Pasqua… con sorpresa

Quest’ anno gli auguri sono un po’ differenti dal solito… ve li faccio con un video che ho utilizzato qualche anno fa (prima che questo guazzabuglio di post vedesse la luce) per augurare Buona Pasqua su Feissbuk e che mi è tornato in mente qualche giorno fa.

Vi rubo giusto 18 secondi (questa la durata del filmato).

E’ decisamente poco convenzionale, da usare come augurio pasquale (la Pasqua per queste cose è un po’ la succursale più pucciosa del Natale, laddove renne, panzoni vestiti di rosso e pacchi regalo vengono sostituiti da stormi di pulcini, cordate di fiocchi, maree di agnellini, montagne di uova, inondazioni di fiori), ma personalmente lo adoro… e già questo dovrebbe mettervi un po’ sull’avviso, visto che la sottoscritta normale normale di base non è, quindi poi non ditemi che non vi avevo avvertiti. 😛

Giusto un altro paio di righe prima che iniziate ad inviarmi accidenti…

sinceri auguri di

BUONA PASQUA

a tutti i naufraghi che capitano qua! 🙂

Annunci

10 pensieri su “Buona Pasqua… con sorpresa

    • Auguri “dilazionati” anche a te! Comunque credo siano normalissimi, in questi periodi… negli ultimi giorni ho visto il pc solo di striscio, ti lascio immaginare quanto tempo ho avuto per girare in internet…

      Mi piace

  1. qui pasqua molto quaresimale.il figlio cuoco non è potito venire e…. agnolotti della mia collega che li fa per beneficenza, antipasto e secondo della mia amica marisa (la panettiera- alimentari, quella la cui figla ornella ha lo splendido puledro ice del post

    Mi piace

    • Noi siamo stati a pranzo dalla nonna del Consorte, ti lascio immaginare… tutto fuorchè “quaresimale”! 😉 E comunque l’Aquilina s’è sbafata un discreto piatto di garganelli alla zingara, il che non è affatto male. A coronamento del tutto… mega-uovo di Pasqua da parte del nonno (il papà del Consorte): 3 Kg di cioccolato fondente con appeso un peluche di George Pig. Incartato, era quel paio di spanne più alto dell’Aquilina (che lo guardava a metà tra la stupefazione e il timore reverenziale). 😀 😀 😀

      Mi piace

  2. poi mi dici!
    Avevo un calzino solo solo,

    poverino, cercava il gemellino

    e l’avrei dato a te.

    Ma i patti erano chiari:

    del prosiuttino a me

    e avrei ridato il bel calzino a te!

    Volevo il prosiuttino, ino ino,

    mi hai dato un croccantino

    e io non ci sto più!

    volevo il prosiuttino,

    Patuffo prosciutto

    ma buono è il croccantino,

    mi tengo anche il calzino,

    e non do niente a te!

    lallallallalla là là là!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...