Trova l’intruso – 2nd Edition

Qualche giorno fa stavo sistemando le foto scattate in aprile. Il solito lavoro: scarica le schedine SD e i cellulari, cancella le minchiate palesi, rigira le foto sottosopra, compatta i filmati, copia di qui (sul portatile), copia di qua (il mio HD esterno da 500 Gb), copia di là (l’HD da 1 Thera che condivido con il Consorte) (*), scegli quelle da stampare, cernita ulteriore per aggiornare l’album di Feissbuk a beneficio di suocero e cognato… ci siamo capiti.

E poi m’è capitata sott’occhio una foto che non ho scattato io (il Consorte deve aver colto l’attimo mentre io mi cambiavo per poi andare a far la spesa, viste le sporte in mezzo al corridoio)… ma che m’è sembrata adatta per una riedizione di questo post. 🙂

Bando alle ciance, ve la metto qua sotto.

Nella foto sono presenti due gatte. Una si palesa piuttosto bene… ma la seconda dov’è? 😀

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

(*) Se vi sembro paranoica a copiare le fotografie in ben tre posti diversi, sappiate che (quando mi ricordo e trovo la voglia) le riverso pure su DVD (ecco, questo mi ricorda che con questa operazione sono indietro di tipo un annetto… 😛 ). Sì, sono paranoica. Ma dopo che a una mia cara amica è purtroppo successo di perdere tutti i primi nove anni di foto del figlio (le sono rimaste giusto quelle che aveva stampato e quel che ha potuto recuperare da amici e parenti) perchè l’hard disk dove conservava l’archivio è svampato… sì, con le foto di famiglia sono paranoica.

Annunci

10 pensieri su “Trova l’intruso – 2nd Edition

  1. Abbondare è meglio che deficere. Direi che così puoi dormire sonni tranquilli che non vi perdiate le foto.

    P.S.
    E’ dentro il sacchettone verde che stà dentro la sportona gialla?
    OmmioDDDDDDio ci ho esso una vita a trovarla. Oh, sempre che sia davvero lì…

    Mi piace

      • Ma in effetti ho fatto una fatica boia perchè non si sa per quale motivo vedevo la gatta al “negativo” ovvero come se fosse un oggetto fuori dal sacchetto verde e non dentro e mi sembrava uno strano cosciotto di prosciutto dai colori improbabili. Ehmmm… Mi sa che dovrei farmi vedere da uno psichiatra, ma da uno bravo, eh.

        Mi piace

  2. Alloooooooora… non riesco a vedere la gatta nascosta ma se tanto mi dà tanto, immagino si sia infilata nei sacchetti (irresistibili per i gatti quanto le scatole vuote xD)!
    Ci ho azzeccato? 😛

    Mi piace

  3. Il gatto di mamma appena vede un saccone appoggiato a terra… ci si butta!!! E se c’è ancora della spesa, tanto meglio! Ci si diverte di più… Mamma un po’ meno a raccattare i pezzi 🙂
    Per cui la teoria “non devo fare la radiografia della foto per capire dove è la gattona” penso sia valida
    Smack
    Elisa

    Mi piace

  4. Conosco una sola gatta che non cede al fascino delle sporte, ed è quella di mio padre (per assurdo, la Siria ha proprio paura dei sacchetti, soprattutto di quelli di plastica)… quindi credo si possa parlare della proverbiale “eccezione alla regola”! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...