Da un grande potere…

11647415_10206507673591172_1726770233_n

Rifacendomi al post precedente, visto che ormai l’Aquilina sembra essersi pienamente impadronita della capacità di andare in bagno (è ormai una settimana che tutte le sue produzioni liquide e solide, diurne e notturne, finiscono nel WC, e ieri abbiamo superato l’ultima prova che ci rimaneva da affrontare: espletare in un bagno pubblico), m’era venuta voglia di premiarla in qualche modo.

E’ almeno da marzo (se non prima) che l’Aquilina dice di volere una maglia dell’Uomo Ragno (non di Spiderman, eh?), e io le avevo promesso “Ai prossimi saldi te la cerco…”. Non so perchè dell’Uomo Ragno, visto che qua a casa non ha mai visto film o cartoni animati di questo supereroe (secondo me c’è lo zampino del suo compagno di classe N.), fatto sta che che col passare dei mesi non ha mai cambiato idea.

Sabato pomeriggio eravamo al Lidl. Arriviamo al cestone dei Ribassi (quello con le rimanenze, in pratica, che finiscono in sconto del 30%), butto un occhio e… sì quella che vedete in foto: unica maglia rimasta, precisa precisa taglia 2-4 anni, 1,99 €. L’occasione perfetta per mantenere la mia promessa!

Ed è proprio con questa e un paio di jeans che l’Aquilina è andata all’asilo stamattina, tra l’altro orgogliosissima (e affermando convinta che questa maglia è molto più bella di quella della Peppa o dell’altra dei My Little Pony). 😀

Ma il meglio è stato un’altra cosa, sempre sabato al Lidl, prima di trovare la maglietta.

S’era fermata guardare un set di Duplo (uno di quelli piccoli, lì c’era mamma, bimbo, carrozzina, biberon e qualche pezzo per fare tipo tavolo e panchina). Era l’unico rimasto in un cestone di giochi misti in sconto, probabilmente anche quelle rimanenze di offerte precedenti. Pensando che quindi poteva essere un po’ scontato anche quello (butta via) e che i Duplo si usano sempre, le ho chiesto:

“Aquilina, ti piacerebbe?”
“Sto solo guardando”
“Vabbè, ma se uno te lo regalasse non ci giocheresti?”
“No”.

Tesoro mio, bisogna che ti spieghi un attimo com’è che si deve fare quando sembra che i tuoi genitori vogliano pigliarti un gioco, eh… >.<

Annunci

5 pensieri su “Da un grande potere…

    • La speranza è comunque che crescendo diventi un tantino più malleabile, perchè se no quando quella lì ha 15 anni io dò le dimissioni da genitrice e scappo all’estero… 😛

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...