Una nuova amica

20160229_104126

Siam mica qui a pettinar le bambole… difatti è il turno dei Ciuffetti.

Mi sembra di aver già accennato che con l’inizio dell’anno l’Aquilina ha iniziato a fare un po’ di logopedia (privatamente, in attesa di una chiamata dell’ASL che tuttora è uccel di bosco).

Beh, a quanto pare siamo già quasi alla fine di questa avventura… molto prima di quanto mi aspettassi, lo ammetto! Ieri, a fine seduta, la logopedista mi ha detto che l’Aquilina è parecchio brava e che ha fatto un sacco di progressi in poco tempo. In pratica, è dell’idea di vederla ancora fino a fine marzo, poi stop fino a che la pargola non avrà compiuto 5 anni. A quel punto la vorrebbe rivedere per controllare se c’è qualcosa da sistemare (e per valutare se e cosa fare).

Un’ottima notizia per il nostro portafogli e per la mia apprensione (se ci fermiamo qui vuol dire che, nonostante tutti i miei patemi materni, le competenze linguistiche dell’Aquilina sono adeguate alla sua età), una pessima notizia per la pupa, che letteralmente adora la dottoressa e i “giochi” che le fa fare ogni settimana.

In ogni caso, l’Aquilina è stata proprio brava, niente da dire: non solo per i progressi, ma anche per l’impegno con cui ha svolto gli esercizi quotidiani a casa… decisamente è il momento di un premio. Così ho preso la palla al balzo.

20160229_120957Manco a farlo apposta, il giorno prima avevo perso una mattina a lavare e stendere tutti i vestiti (c’ho riempito lo stendino, sul serio) delle mie vecchie Barbie e a “restaurare” una Barbie delle quattro superstiti, la mia Skipper, una Lady Lovely e un Principe Cuorforte. E i Ciuffetti di Lady Lovely, che comunque son carucci da usar come mollette-extension anche se l’Aquilina non avrà la minima idea di cosa diamine siano. Due scatole così a districar nodi in un’inondazione di balsamo per capelli… e poi già che ci siamo, spruzzatina di cristalli liquidi e phon. Sinceramente non ci credevo granchè… invece son tornati praticamente come nuovi!

Una volta sistemato tutto, però, non sapevo cosa farci. Finora l’Aquilina non aveva mai mostrato gran interesse nei confronti delle bambole in generale e avevo il dubbio che non sapesse quasi cosa fosse una Barbie (ottimo motivo per non averne mai chiesta una). Sì, di certo ha visto qualche spot o pezzetto di film in TV, qualche scatola nei negozi… ma ci sono talmente tante novità, ora, che la mia impressione è che la Barbie abbia perso la supremazia che aveva quando ero piccola io e a cinque anni letteralmente morivo dietro una Barbie Fior di Pesco (mai avuta… solo più avanti arrivò la Luce di Stelle che portava il vestito che si vede in foto). Insomma, consegnarle tutto il malloppo al grido di “Giocaci!” non mi pareva la scelta giusta.

Alla fine ho deciso di iniziare con il sacco dei vestiti, parte degli accessori, i Ciuffetti e la Skipper. Che comunque è abbastanza figa (i miei me l’han comprata tardi, quindi è un modello piuttosto recente e meno triste di quelle che avevano alcune mie amiche. Ha pure una seconda di seno, per dire), ma soprattutto è un po’ meno maggiorata della sorella famosa: ho pensato che la cosa potesse facilitare una bimba alle prime armi nell’imparare a vestirla e svestirla.

Beh… è stato un successone. E ho avuto ragione: per il momento la pargola non fa caso per niente che gran parte dei vestiti siano di due taglie in più rispetto alla bambola, e in compenso fa molta meno fatica a svestirla di quanto non avrebbe fatto con la Barbie.

Davvero, sembra che le abbia regalato una cosa fantasticherrima: stamattina è entrata in classe e la prima cosa che ha detto alla maestra è stata che ha una Barbie (ehm… vabbè, facciamo finta che sia una Barbie), non ha fatto un annuncio urbi et orbi del genere nemmeno quando ha ricevuto l’intera squadra dei Paw Patrol con zainetto apribile. Credo  che l’Aquilina non abbia afferrato (meglio così!) che quella che ha ricevuto in dono è roba abbastanza vecchia da poter votare al senato, ma probabilmente non gliene importerebbe un fico lo stesso.

Ora ci sono solo due “problemi”…

… L‘Aquilina chiede del maschio. Tesoro, ho una brutta notizia: il maschio della Skipper non è mai esistito (peraltro, pure la Skipper è dal ’99 che la Mattel ha smesso di farla). In ogni caso, a questo punto per Pasqua pensavo di far entrare in scena Lady Lovely e il suo principe: hanno molti meno vestiti a disposizione (il 90% sono robe che avevo confezionato io a mano con ago, filo e tessuto di lycra per i costumi da bagno), ma almeno… l’Aquilina avrà il maschio!

… Finché la pargola non impara a svestirla e vestirla (spero accada presto…), tocca a me soddisfare i capricci di ‘sta cacchio di Skipper, che non è MAI contenta di come è abbigliata… o quanto meno non lo è per più di due minuti: “Mammaaa… Ha detto che non vuole più la maglia rosa, ora vuole un vestito viola!… Mammaaaa…. Ha detto che non vuole più il vestito viola, ora vuole…”. Rendiamoci conto: stamattina oltre all’Aquilina ho anche dovuto preparare la Skipper, che col pigiama (sì, perchè stanotte l’Aquilina ha dormito insieme alla Skipper. Che ovviamente s’è messa – le ho messo – il pigiama, non sia mai andare a letto vestiti) aveva freddo e voleva mettere il vestito bianco.

Però son soddisfazioni, lo ammetto. Anche perchè ricordo che uno dei primi pensieri, dopo aver saputo dall’amnio che l’Inquilin* era una femmina, è stato proprio “… ‘ta bon. Almeno tutta la roba delle Barbie che è di sotto in garage servirà a qualcuno…”. Sì, direi che sta iniziando a servire. 😀

 

Annunci

8 pensieri su “Una nuova amica

    • Nuuuu… quello me l’ero perso!!! E credo anche di sapere perchè, guardando il link che mi hai mandato. Dopo la mia nascita la Mattel ne ha fatto uscire uno (Scott, orribile con quei capelli) nel 1979 (perfettamente INUTILE, a nemmeno un anno di vita sai cosa me ne fregava dell’universo Barbie), che non ho MAI visto nei negozi, e poi uno (Kevin… dai che sulla capigliatura son rinsaviti) nel 1990. A parte non aver mai visto nemmeno quello, nei negozi, io nel 1990 avevo 12 anni. In pratica l’età in cui con le Barbie smetti di giocarci (volente o nolente, perchè a smettere sono le tue amiche e tu ti ritrovi lì da sola come una pirla).
      Però porca paletta… io almeno un tentativo di rintracciare sto Kevin devo farlo!!!
      Grazie per il link!! 😀

      Mi piace

        • Di EBay non mi fido per niente (anni fa rubarono l’account al Consorte, lui segnalò e EBay se ne fregò altamente, salvo anni dopo tentare di estorcergli soldi per commissioni su vendite fatte dal ladro di account. Questa la storia in breve), e comunque ho già visto che le spese di spedizione superano quelle della bambola…
          Su Amazon.it è improponibile: occhiata rapida, ma i prezzi vanno dagli 80€ in su.
          Su Amazon.com è già più abbordabile (tra bambola e spedizione si sta sulla quarantina di €), ma ho idea che visto l’importo ci sia da pagar dogana.
          Ora provo a fare un giro su AliExpress, sai mai… (i Paw Patrol a prezzo umano arrivano da lì).
          P.S. Sì, ho già iniziato a cercare come una scema… 😄

          Mi piace

            • Ti dirò, ero addirittura restia ad aprire un conto Paypal proprio perchè sapevo che erano collegati ad EBay.
              E invece, visto come Paypal ha risolto velocissimamente il casino che mi è capitato ad agosto (ne avevo parlato in un post), riconosco che su PayPal i miei pregiudizi erano errati.
              Forse dovrei ridare una chance a EBay, ma ammetto che faccio fatica…

              Mi piace

    • Tu tieni lì: sai mai che vengon buone per la prossima generazione (in questi casi vale il motto “More is better!”). 😉
      O comunque se son tenute bene sono un investimento per il futuro: cercando il moroso di Skipper son capitata su pagine di Barbie vintage… alcune son più quotate di un Picasso!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...