Pagine e passi

Raro esemplare di gatto di biblioteca. Perché il gatto sa qual è il posto più comodo di casa.

E io che ho fatto, negli ultimi mesi? Di epocale poco.

Alla fine mi è toccata proprio la sorte che paventavo nel post di fine settembre: sono rappresentante di classe. Ma devo dire che non posso lamentarmi: ho beccato genitori molto collaborativi (nella chat di WhatsApp siamo in 18 su 21 famiglie), addirittura – almeno finora – riesco ad organizzare i colloqui con le maestre in neanche 24 ore (ebbene sì: invece di assegnarci giorno/ora le maestre, sono io a chiedere su WA che ognuno si scelga l’orario che ritiene migliore. Tutti contenti: nessuno deve fare i salti mortali per rispettare appuntamenti scomodi, le maestre non devono perdere tempo per assegnare i posti). La cosa incredibile è che neanche gli altri si lamentano di me. La cosa più incredibile è che qualcuno è arrivato a farmi i complimenti. Comunque grazie ai ritmi della scuola elementare (bene o male si è tutti davanti scuola allo stesso orario… alla materna era più difficile incrociarsi) ho potuto conoscere (meglio o da zero) diverse persone in gamba tra i genitori dei compagni dell’Aquilina.

Per il resto sto leggendo tantissimo, grazie soprattutto alla biblioteca comunale (santa subito!), e ad un’amica che qualche mese fa mi ha inserita in un “deleterio” gruppo di lettori su Facebook, un’autentica miniera di suggerimenti (ora nell’app della biblioteca ho una lista “desideri”  che è lunga un chilometro. E che invece d’accorciarsi s’allunga, perché spesso invece di spulciarla per depennare qualche titolo, mi lascio vincere dalla curiosità per libri visti per caso, magari negli scaffali dei nuovi arrivi…), e per surplus qualche mese fa mi ha regalato una sporta di libri che non le interessavano più. Insomma, ho sempre letto parecchio per gli standard medi, ma era un po’ che la lettura non mi prendeva così… forse da quando alle elementari macinavo tre libri della biblioteca a settimana.

Poi spulcio annunci di lavoro che non cercano assolutamente me, ma del resto al momento neanch’io sto cercando granchè loro… almeno finchè il Consorte non avrà nuovamente ore di ferie maturate da poter usare per le emergenze con l’Aquilina (e ad ogni modo credo che dovrò rivedere un po’ di cose, anche se non so ancora bene come e cosa). Questa però è un’altra storia.

Ah, e continuo a partecipare alle sfide su Samsung Health. Ormai è più di un anno che ho preso l’impegno di camminare ogni mattina che posso e da giugno scorso (quando in app sono iniziate le “sfide mondiali” mensili) non ho perso nemmeno un badge.

Esattamente come non ho perso nemmeno un etto, ma in generale sto meglio (la combo passeggiate+materasso nuovo mi ha fatto sparire il mal di schiena cronico) quindi continuo: ho sempre la silhouette di uno scaldabagno, ma di sicuro muoversi un po’ male non fa.

Intendiamoci, faccio quel che posso. A volte quando faccio i 4 (o 3, o 5…) miei giri attorno al parco, incontro il papà di una compagna dell’Aquilina. Che mi doppia quel paio di volte, visto che mentre io cammino lui corre. E niente: chiacchierando fuori dalla scuola, ho saputo che anche lui riesce a far 4 giri. Di corsa, appunto, e dopo aver fatto il turno di notte come OSS.

Possiamo pertanto concludere che sono un catorcio. Semovente, ma un catorcio: se provo a correre io (sì, ci ho provato, forte del fatto “Dai, dopo un anno che cammino per almeno 7-8 km al giorno, avrò ben messo insieme un po’ di fiato!”) dopo 200 metri mi ritrovo un polmone in mano, mentre il resto degli organi interni organizza il funerale della milza.

Concludendo, come dicevo per quanto mi riguarda non è successo niente di che: chi ha affrontato il cambiamento più drastico degli ultimi mesi è stato il Consorte. Però ve lo racconto alla prossima puntata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...